Home

Progetti di agricoltura sociale

Attivo

Ente erogatore

Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì.

Beneficiari

I soggetti interessati a presentare il progetto devono essere costituiti o devono impegnarsi a costituirsi sottoforma di associazione temporanea di impresa (ATI) o associazione temporanea di scopo (ATS). 
L’ATI/ATS deve essere composta da almeno due aziende agricole o forestali in forma singola o associata e può inoltre comprendere uno o più organizzazioni non profit.

Tipologia

Regionale

Descrizione

Procedura
La domanda deve essere completa di tutti gli elementi e documenti richiesti e deve essere presentata esclusivamente mediante procedura informatizzata impiegando la modulistica disponibile sulla piattaforma gestionale dell’anagrafe regionale delle Aziende agricole gestita da ARTEA.

Oggetto
I progetti dovranno riguardare la costituzione di una rete per lo sviluppo dell’agricoltura sociale.
Gli ambiti di riferimento sono:
– prestazione e attività sociali per le comunità locali;
– prestazioni e servizi che affiancano e supportano le terapie mediche, psicologiche e riabilitative;
– progetti finalizzati all’educazione ambientale e alimentare, alla salvaguardia della biodiversità nonché alla diffusione della conoscenza del territorio.

Budget individuale
l contributo ammissibile per singola domanda di aiuto va da un minimo di 20.000 euro a un massimo di 150.000 euro.

Informazioni e Bando

Informazioni

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
800 098 719
info@giovanisi.it

Pagina web

×