Home

La trasformazione dell’azione volontaria e le organizzazioni. Riflessioni, esperienze e strategie

Attivo

Svolgimento 
venerdì 28 gennaio 2022
Orario 
15.00
Apertura iscrizioni 
Lunedì 20 Dicembre 2021
Scadenza iscrizioni 
Martedì 25 Gennaio 2022
Enti titolari 
Cesvot
Regione Toscana
Forum Terzo settore Toscana
Descrizione 

Questi ultimi anni sono stati contrassegnati da grandi cambiamenti per tutto il mondo del volontariato. L’entrata in vigore del nuovo Codice del Terzo settore e i tragici effetti della pandemia sembrano aver accelerato questi cambiamenti e hanno impresso all’azione volontaria traiettorie in parte previste e in parte inattese. Ѐ allora necessario più che mai promuovere la conoscenza di queste tendenze per capirne le caratteristiche e soprattutto gli effetti a medio e lungo termine. Nostro compito è quello di dotare le organizzazioni di informazioni e strumenti per affrontare in modo adeguato il nuovo scenario. Questo convegno, organizzato da Regione Toscana, Cesvot e Forum del Terzo settore, vuol rappresentare l’inizio di un percorso di riflessione e confronto sulle trasformazioni dell’azione volontaria proprio con questa finalità, coinvolgendo tutte le realtà, istituzionali e non, che interagiscono in questo ambito.

SALUTI E INTRODUZIONE
presidente Cesvot

TAVOLA ROTONDA
La trasformazione dell’azione volontaria
partecipano
PAOLO BALLI direttore Cesvot, ANDREA SALVINI Università di Pisa,
LUCA GORI Scuola Superiore Sant’Anna, GIANLUCA MENGOZZI Forum Terzo settore Toscana
modera
RICCARDO BONACINA Vita magazine

INTERVENTI PROGRAMMATI DEGLI ETS

CONCLUSIONI
SERENA SPINELLI
Assessora Politiche sociali Regione Toscana

L’iscrizione è obbligatoria e gratuita e potrà essere effettuata solo online compilando l’apposito modulo disponibile sul sito di Cesvot, previa registrazione all’area riservata MyCesvot. Le richieste verranno accolte secondo l’ordine di arrivo e fino ad esaurimento dei posti disponibili e si chiuderanno 3 giorni prima dell’evento. Ai partecipanti verrà inviata una e-mail di conferma con le informazioni dettagliate e tecniche per partecipare.

Per informazioni più dettagliate consultare il programma in allegato.

 

 

Beneficiari 
L'iniziativa è aperta a tutti fino ad un massimo di 100 partecipanti
×