Home

La cassetta degli attrezzi - elementi base di progettazione sociale

Quando 
febbraio - marzo 2023
Dove 
Modalità online
Apertura iscrizioni 
Venerdì 20 Gennaio 2023
Scadenza iscrizioni 
Martedì 21 Febbraio 2023
Enti titolari 
Cesvot
Descrizione 

Spesso si confonde il processo progettuale con la stesura del progetto scambiando, cioè, l’insieme di tutte le azioni, riflessioni e verifiche che da un’idea conducono alla sua realizzazione sino alla verifica, con la singola azione specifica di scrivere un progetto.
Si perde, così, la dimensione processuale. Le idee, le azioni, i risultati sono in relazione tra loro in modo complesso e articolato: lavorare per progetti vuol dire anche essere in grado di leggere questa complessità e tentare di governarla in itinere e non a priori. Il progetto scritto non solo è una parte dell’intero processo, ma rappresenta una parte limitata e incompleta, che va costantemente aggiornata e verificata.
Il corso intende aiutare i partecipanti a cogliere il senso del pensare in modo progettuale e a collocare in modo corretto anche gli aspetti economici e finanziari ad esso collegati.  
Il corso è parte di “Alveare CSV Formazione”: il catalogo online che raccoglie le proposte formative dei CSV su Gluo, la piattaforma collaborativa del volontariato. 

Il corso prevede 2 incontri di 2,5 ore ciascuno che si svolgeranno in modalità online (tramite webinar) e 2 ore di autoformazione. Per facilitare un’ampia partecipazione lo stesso corso sarà ripetuto tre volte in tre diverse combinazioni di date.
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza.

L’iscrizione è obbligatoria e gratuita e potrà essere effettuata solo online da venerdì 20 gennaio compilando l’apposito modulo disponibile sul sito di Cesvot, previa registrazione all’area riservata MyCesvot. Sarà possibile iscriversi fino a 5 giorni prima della data di inizio del corso e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni dettagliate consultare il programma in allegato.

Beneficiari 
60 partecipanti candidati da enti del terzo settore iscritti ai registri regionali del volontariato, promozione sociale, cooperative sociali, all’anagrafe delle onlus e agli enti iscritti al Runts, con volontari e sede legale in Toscana
×