Home

Fatti di relazioni. Prendersi cura dei volontari

Svolgimento 
novembre 2021
Orario 
17.00 - 19.00
Apertura iscrizioni 
Martedì 12 Ottobre 2021
Scadenza iscrizioni 
Martedì 9 Novembre 2021
Enti titolari 
Cesvot
Descrizione 

Ogni associazione ha necessità di avere gruppi di volontari che siano fortemente motivati per poter realizzare al meglio le proprie attività.
La motivazione individuale però non è il solo elemento per garantire la costanza nell’attività volontaria. Le dinamiche di gruppo e quelle associative costituiscono altri due elementi fondamentali da curare affinché l’esperienza volontaria risulti positiva e ne sia così garantita la continuità nel tempo. Una grande difficoltà a reperire nuovi volontari e un alto turnover degli stessi infatti sono sintomi di dinamiche associative che non facilitano l’inserimento di nuove persone nei gruppi preesistenti. Le dinamiche di gruppo non hanno però andamenti casuali: ci sono aspetti che è possibile conoscere e modificare per aiutare tutte le associazioni a creare un clima aperto ed accogliente diminuendo così il rischio di abbandono dei nuovi e vecchi volontari.

Il seminario vuole fornire ai partecipanti una panoramica sul funzionamento dei gruppi e sugli aspetti da migliorare e potenziare affinché le nostre associazioni siano ambienti sempre più partecipativi ed accoglienti e dove ciascun volontario - nuovo o vecchio che sia - possa sentirsi realizzato ed impegnato a raggiungere gli obiettivi comuni.
Le parole chiave del seminario saranno: accoglienza, comunicazione, condivisione, gestione dei conflitti, appartenenza.
La docente, Valentina Albertini, è autrice del volume “Fatti di relazioni. Prendersi cura dei volontari” pubblicato da Cesvot nella collana “
I Quaderni”.

Per garantire la massima partecipazione lo stesso seminario, realizzato in modalità webinar, è ripetuto due volte.

L’iscrizione è obbligatoria e gratuita e potrà essere effettuata solo online da martedì 12 ottobre compilando l’apposito modulo disponibile sul sito di Cesvot, previa registrazione all’area riservata MyCesvot.

Per informazioni più dettagliate consultare il programma in allegato.

Beneficiari 
60 partecipanti candidati da enti del terzo settore iscritti ai registri del volontariato, promozione sociale, cooperative sociali e iscritti all’anagrafe delle onlus, con volontari e sede in Toscana.
Programma e altre informazioni 
×