Home

Orestea Africana

Un'esperienza di teatro con i richiedenti asilo
10
2019
Andrea Mancini - Movimento Shalom (San Miniato, Pisa)

Nel volume si racconta un’esperienza di volontariato e teatro sociale realizzata con i richiedenti asilo del Centro Accoglienza Straordinaria di Collegalli (Firenze), gestito dal Movimento Shalom. Per facilitare l'integrazione sociale delle persone ospiti del Centro è stato avviato un percorso di improvvisazione teatrale dal quale è nato lo spettacolo "Orestea Africana. Deg nga Wolof", che - ispirandosi a "Appunti per un'Orestiade africana" di Pier Paolo Pasolini -  rivisita il mito di Oreste calandolo nei vissuti e nelle culture dei richiedenti asilo, in gran parte originari dell'Africa. A corredo del volume i testi originali dello spettacolo e un'ampia appendice dedicata al teatro sociale in tutte le sue declinazioni.

Leggi il comunicato stampa.

Registrati o accedi a MyCesvot per scaricare i contenuti.

×