Home

La Magna Charta del volontariato per i beni culturali

Guida ad uso del volontario informato
Settembre
2013
Francesca Velani

Grazie ad un progetto nato in collaborazione con Fondazione PromoPa e Regione Toscana, ecco la prima guida per le associazioni di volontariato che operano nell'ambito dei beni culturali.

Scopo della guida è favorire il riconoscimento, la programmazione e l'organizzazione dell'attività del volontariato dei beni culturali e integrare la sua azione con quelle delle istituzioni statali e locali attraverso un progetto pilota che possa costituire un modello replicabile ed esportabile.

Il documento potrà essere recepito e fatto proprio da enti e associazioni che potranno, se vorranno, adattarlo ad esigenze specifiche. Un volontariato dei beni culturali più forte e organizzato significa anche cittadini e istituzioni più consapevoli e attente alla tutela del nostro patrimonio culturale.

Oltre alla guida, Cesvot ha pubblicato anche i risultati dell'indagine condotta tra le associazioni che si occupano di volontariato dei beni culturali per capirne modalità di intervento e bisogni.

Registrati o accedi a MyCesvot per scaricare i contenuti.

×