Home

I social media per il terzo settore

Un nuovo modo di comunicare
2
2019
Pietro Citarella, Stefano Martello

Perchè un'associazione dovrebbe aprire una pagina Facebook oppure un account su Instagram o Youtube? Come spiegano gli autori in questo vademecum dedicato ai social media per il terzo settore, le associazioni - anche le più piccole - possono utilizzare la comunicazione social come volano di crescita e affermazione della propria mission, come strumento per facilitare donazioni e raccolte fondi, per coinvolgere in modo sempre più personalizzato i propri pubblici di riferimento. Tutto ciò a patto che si compia una scelta ponderata e consapevole, che si conoscano le perculiarità di ogni piattaforma e se ne comprendano caratteristiche, linguaggi, punti di forza e dobolezza. Nel volume sono pubblicati anche approfondimenti sull'uso della messaggistica, su come difendersi da bufale e fake news, reclutare nuovi volontari e fare fundraising attraverso i social network.

Leggi il comunicato stampa.

Registrati o accedi a MyCesvot per scaricare i contenuti.

×