Home

Storie di volontari #3: le esperienze nate da “Passa all’azione, diventa volontario”

La rubrica di Cesvot “Storie di nuovi volontari” approda a Lucca per raccontare le storie di volontariato lanciate dalla campagna “Passa all’azione, diventa volontario”.

È a Lucca, dove attualmente vive e lavora, che Sonia Reali, 52 anni, incontra l’associazione di volontariato “Scuolina Raggi di Sole” che si occupa di inclusione sociale. L’idea di cimentarsi con un’esperienza di volontariato cresce a partire dal primo lockdown, ma la predisposizione ad essere di aiuto agli altri ha profonde origini dalla sua storia personale, segnata da un’infanzia difficile e da un articolato percorso di riappropriazione e rielaborazione del proprio vissuto.

(Foto dell'associazione Scuolina Raggi di Sole)

“La scuola di italiano con i bambini stranieri è una delle esperienze  più importanti che ho fatto. Sei sommersa dalla soddisfazione, i bambini sono reattivi, affamati di imparare, assorbono ogni tua parola. Non è sempre facile, ogni fascia di età ed esigenza è diversa, sta a te capire il linguaggio da utilizzare ma è bello sentirti in un percorso condiviso, accompagnare i ragazzi verso una nuova possibilità” racconta Sonia.

“Quando abbiamo incontrato Sonia è da subito scattata empatia – spiega Angela Giannoni, presidente della Scuolina Raggi di Sole. Sonia ha creato un rapporto speciale soprattutto con i ragazzi più giovani che ha seguito nei corsi di italiano ed è sempre in contatto con noi.  Questa estate durante il nostro openday siamo stati felici di presentare il suo libro “Il limone negli occhi”, una toccante e coraggiosa testimonianza di una storia di abusi e violenza che vuole dare sostegno e speranza per  combattere ogni paura e isolamento”.

Sonia descrive l’esperienza di volontariato anche come un processo di ascolto e accoglienza che ha riguardato il suo arrivo. “Quello che mi ha più colpito dell’esperienza con la Scuolina Raggi di Sole è la solidarietà che si respira, la consapevolezza rinnovata  che siamo tutti uguali. L’associazione mi ha accolta e ascoltata, abbiamo presentato anche il mio libro, raccontando un’esperienza che per me è stata dolorosa ma che credo possa aiutare altri a raccontarsi e cercare supporto. Per questo motivo mi sono messa in contatto con il Centro antiviolenza La Luna di Lucca che fa un lavoro prezioso sul territorio, decidendo di destinare a loro parte del ricavato del mio libro” racconta Sonia Reali

(Foto dell'associazione Scuolina Raggi di Sole - Presentazione del libro "Il limone negli occhi" di Sonia Reali)

L’associazione di volontariato “Scuolina Raggi di Sole” si occupa di creare delle reali possibilità di inclusione sociale attraverso l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, ma anche fornendo gli strumenti culturali ai bambini e ai ragazzi di culture diverse o in situazioni di disagio socio-culturale; inoltre, assiste le famiglie nelle relazioni con gli assistenti sociali, con le scuole dei propri figli o con i vari enti territorial; organizza laboratori creativi teatrali, mostre e concorsi; favorisce l’inserimento sociale e la partecipazione alla vita culturale della città e promuove i diritti dei bambini e degli adolescenti.

I servizi di orientamento, promozione e accoglienza al volontariato continuano ad essere a disposizione delle  persone che desiderano avviare un’esperienza di questo tipo. Per informazioni e contatti con gli operatori tutti i dettagli sulla pagina www.diventavolontario.it.

Le associazioni che vogliono usufruire dei servizi di promozione al volontariato, pubblicando il loro annuncio di ricerca nella bacheca dedicata, possono inviare la loro richiesta tramite area riservata MyCesvot, cliccando su “Volontari cercasi”.

×