Home

L’edizione 2013 del “Festival del Volontariato – Villaggio Solidale”, evento nazionale promosso dal Centro Nazionale per il volontariato,dal Cesvot e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione, si tiene quest’anno al Real Collegio di Lucca, in pieno centro storico, dall’11 al 14 aprile.

Quattro giorni di eventi, più di cento appuntamenti culturali, circa 400 fra relatori e ospiti d’eccezione, un migliaio di volontari coinvolti e 150 organizzazioni.

Ricco il calendario delle iniziative promosse da Cesvot all’interno della manifestazione: si parlerà di agricoltura sociale, giovani e partecipazione, scuola e volontariato, formazione, comunicazione sociale.

Si inizia giovedì 11 aprile con un incontro di Scuola e Volontariato: “Viaggio nella solidarietà. Turismo responsabile a Villaggio Solidale. I volti di Lucca”.

Studenti provenienti da ogni parte della regione saranno coinvolti in un percorso di conoscenza della realtà solidale e della rete associativa della città, incontrando le associazioni presso le loro sedi o all’interno delle mura di Lucca. Nel pomeriggio i ragazzi assisteranno alla lectio brevis che vedrà l'intervento di Don Giacomo Panizza sul tema della legalità.

Venerdì 12 aprile sarà la volta dell’agricoltura sociale. Il convegno “Capire, concepire, progettare l’agricoltura sociale: il volontariato alla prova di un modello collaborativo nella co-produzione e nei servizi alla persona” sarà l’occasione per approfondire un progetto che Cesvot promuove da alcuni mesi per sostenere le associazioni di volontariato attive nell’agricoltura sociale. L’obiettivo è individuare strumenti e metodologie innovative comuni di supporto alle associazioni per la creazione di reti territoriali e per il potenziamento delle pratiche di agricoltura sociale su scala regionale.

Sabato 13 aprile, dalle ore 11.00,spazio a “Le competenze del volontariato”, uno scambio di esperienze delle associazioni e riflessioni di esperti alla luce del nuovo Sistema nazionale di certificazione delle competenze introdotto da pochi mesi.

Nel pomeriggio sarà la volta della comunicazione: “Il giornalismo è sociale. Raccontare le storie per raccontare l’Italia”, con la partecipazione di Carmen Lasorella e Franco Bomprezzi. Nell’occasione sarà presentato l’e-book con le storie vincitrici del concorso “L’Italia migliora. Storie per il cambiamento”, promosso da Cnv e Cesvot in collaborazione con il Giornale Radio Sociale. Una selezione dei racconti musicati saranno letti dall’attrice Daniela Morozzi.

bannerSempre sabato pomeriggio è prevista la tavola rotonda organizzata dalla Delegazione Cesvot di Lucca per discutere di “Salute e comportamenti eco-sostenibili”.
L’ultimo appuntamento in programma è per domenica 14, ultimo giorno della rassegna, con la presentazione della ricerca “Giovani e partecipazione in Toscana. Sfide e opportunità per il volontariato”. Interverranno i rappresentanti delle associazioni giovanili coinvolte nella ricerca.

www.festivalvolontariato.it
Facebook
Twitter - Hashtag #FdV13

×