Home

L'associazione Generazioni Contatti nasce dalla volontà di adulti che hanno deciso di affrontare i giovani con una parola chiave: “siamo qui per ascoltarvi!” Dall'ascolto è nata interazione e successivamente progettualità.

La prima sfida da affrontare riguardava uno dei problemi sociali che più colpiscono le emozioni dei giovani: le morti da alcool sulle strade, una piaga sociale che non risparmia nessuno, bevitori o non bevitori, giovani e adulti. Tutti ne siamo coinvolti in prima persona!

Stufi di vedere che si delega sempre alle famiglie, che hanno perso qualcuno sulla strada, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'argomento sicurezza stradale, controlli, consapevolezza del bere e diffusione sempre maggiore di superalcolici fra i minori, abbiamo detto BASTA! Dobbiamo fare qualcosa, farlo subito e tutti insieme, senza barriere generazionali. Perché ogni giorno che passa “il deserto avanza”!

Generazioni Contatti è aperta a tutti e vogliamo coinvolgere tutti nella nostra gioiosa battaglia per cambiare abitudini. Perché gioiosa? Perché la vita è bella e va difesa, ad ogni costo!

A seguito del successo dei progetti “Drink or Drive” e “Un Etilometro nelle tasche di tutti”, si sono appena concluse le Giornate del bere consapevole (Firenze, 25-26 marzo 2011) che hanno visto la partecipazione di giovani studenti fiorentini e stranieri, cittadini, autorità nonché musicisti, comici e vignettisti.

Venerdì 25 marzo abbiamo festeggiato con un aperitivo consapevole offerto dal locale Moyo in via de' Benci, per dimostrare che per divertirsi non serve ubriacarsi. Sono stati distribuiti gratuitamente etilometri usa e getta per diffondere la cultura del saper bere. La serata, presentata da Gaetano Gennai, è stata allietata dalla musica della band dei Funk Off e dal duo comico Tafu & Togna, nonché dalla presenza di Sergio Staino, che ha autografato le magliette dove è stata stampata una sua vignetta creata per l'occasione.

Sabato 26 marzo presso l'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (ex Scuola di Guerra Aerea) si è svolto, inoltre, il workshop internazionale “Bevi con la Testa”, patrocinato da Regione Toscana e Comune di Firenze, con il sostegno e la partecipazione di Ministero della Gioventù e Università degli Studi di Firenze e con la media partnership de La Nazione Firenze.

Fra i partecipanti: Alessandro Borghese (chef canali Sky), Carlo Bozzo (addetto stampa di San Patrignano), Mario Morcellini (preside Facoltà di Comunicazione, Università La Sapienza Roma), rappresentanti della Polizia Stradale, addetti alla creatività e comunicazione sociale e rappresentanti di altre associazioni (associazione Gabriele Borgogni e associazione Lorenzo Guarnieri). Sono stati proiettati video-messaggi del Sindaco di Firenze Matteo Renzi e del vulcanico Oliviero Toscani.

L'evento è stato un'occasione per sensibilizzare i giovani ed i giovanissimi al bere consapevole, alla sicurezza stradale e alle gravi conseguenze e rischi derivanti dall'uso improprio di bevande alcoliche. L'iniziativa era diretta non solo ai giovani ma a tutti coloro che possono dare un contributo promuovendo iniziative volte alla tutela della vita.

Generazioni Contatti si autofinanzia e riceve aiuto dai volontari che mettono a disposizione la propria professionalità a tempo pieno. L'associazione è stata fondata da Matteo Lucherini, Marcello Bonini, Gianna Cecchi, Mario La Spina, Giovanna Lucherini, Donato Nitti, Sandra Papini. La nostra storia e le numerose iniziative sono pubblicate su www.generazioni.org.

Matteo Lucherini è presidente dell'associazione Generazioni Contatti.

Associazione Generazioni Contatti-Giovani e Adulti comunicano
Via San Niccolò, 55 - 50125 Firenze
Tel. 055 241561- Fax 055 2346178
contatti@generazioni.org - www.generazioni.org

×