Home

Diventa volontario

Vuoi diventare volontario?
Cesvot mette a tua disposizione un servizio di accompagnamento personalizzato. Insieme ai nostri operatori delle Delegazioni territoriali potrai individuare l'associazione nella quale svolgere attività di volontariato in base ai tuoi interessi e alle tue predisposizioni.
Intanto potrai verificare nella  "Bacheca  annunci"  qua sotto le richieste di volontari delle associazioni toscane effettuando una ricerca per provincia e area di intervento. 

Call-to-action MyCesvot: 
Call to Action - My Cesvot: 

Auser Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino

L'associazione cerca volontari autisti per i trasporti convenzionati. L'attività si svolge alla mattina o al pomeriggio.

Tel: 055 4494075 (Stefano)

 

Touring Club Massa Carrara

Massa Carrara

Il Touring Club Italiano sta avviando nella provincia di Massa Carrara l'iniziativa “Aperti per voi” per favorire l'apertura di loughi di cultura (musei, aree archeologiche, palazzi storici, chiese) attraverso la collaborazione di volontari. L'niziativa partita sul territorio nazionale nel 2005, conta più di 2100 volontari che tengono aperti 77 luoghi in 32 città. Per i volontari verrà organizzato un percorso formativo nella accoglienza, informazioni e orientamento dei visitatori. I volontari saranno di supporto al presidio dei luoghi e delle opere; in manifestazioni ed eventi con la distribuzione di materiale informativo. Stiamo cercando nuovi volontari nella provincia, chi fosse interessato ad avere approfondimenti sulla iniziativa può inviare una mail al responsabile della iniziativa

Archimede

Lucca

L'associazione cerca volontari per il laboratorio di tessitura presso "La Tela di Penelope", in via Dell'anfiteatro 73P a Lucca. E' richiesto un pomeriggio alla settimana per dare un piccolo supporto alle persone con disabilità che frequentano il laboratorio, previa formazione.

Tel:  348 8056158 (Emiliano Tognetti)
emiliano.tognetti@gmail.cominfo@associazionearchimede.org

Global Friends

Firenze

Vuoi diventare volontario attivo di Global Friends? Il volontario di Global Friends ha la possibilità di gestire in autonomia, sotto il coordinamento dell’associazione, un’intera corrispondenza annuale tra una classe italiana e una classe del sud del mondo. In che modo? Il volontario, dialogando direttamente con le maestre delle classi italiane e coi referenti delle classi nel sud del mondo (i cui contatti saranno forniti dall’associazione), dovrà garantire che tutto avvenga secondo i tempi previsti. Ogni 2/3 mesi è previsto uno scambio epistolare (1 lettera scritta dai bambini italiani, 1 lettera scritta dai bambini del sud del mondo). Quando la lettera dei bambini italiani sarà pronta, il volontario dovrà andare nella classe italiana a ritirarla, portarla dal traduttore (che fornirà l’associazione) e riprendere le lettere con le traduzioni. Dopodiché, dovrà imbustare ciascuna lettera dentro una busta con la traduzione, per poi spedire le lettere a destinazione. Uguale, ma contrario, sarà il percorso della lettera che arriva dal sud del mondo. Quando le lettere arrivano in Italia, il volontario dovrà portarle dal traduttore, per poi riprenderle con la traduzione, imbustarle e portarle ai bambini della classe italiana. I costi di spedizione e traduzione lettere saranno coperti dall’associazione.

×