Home

Bilancio sociale: aperta la consulenza

Domenica 3 Gennaio 2021

Anche quest’anno Cesvot offre un servizio di consulenza e formazione personalizzata per accompagnare gli enti del terzo settore nella realizzazione del bilancio sociale.

Il bilancio sociale è infatti uno strumento di informazione e trasparenza al quale sono tenuti, oltre alle imprese sociali, gli enti del terzo settore per mettere a disposizione degli stakeholder (lavoratori, associati, cittadini, pubbliche amministrazioni, ecc), secondo modalità definite dalle linee guida, informazioni circa le attività svolte e i risultati sociali conseguiti dall’ente nell’esercizio.

Il Codice del terzo settore prevede l’obbligatorietà del bilancio sociale per gli enti del terzo settore con ricavi, rendite, proventi o entrate superiori ad 1 milione di euro.

Gli ets obbligati dovranno redigere il bilancio sociale secondo linee guida adottate con il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali che definiscono sia i princìpi di redazione sia i contenuti minimi che il bilancio sociale deve contenere.

Ovviamente anche gli altri ets, pur non essendo obbligati, possono redigere e pubblicare il bilancio sociale (per propria autonoma scelta, per richiesta di un finanziatore, ecc).

Possono accedere al servizio di consulenza e accompagnamento ”Realizziamo insieme il bilancio sociale32 fra organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale che al momento della presentazione della richiesta risultino costituite almeno da 2 anni (per data di costituzione si intende quella riportata sull’atto costitutivo).

È possibile presentare la domanda esclusivamente online da martedì 4 gennaio. Al modulo online si può accedere, previa registrazione all'area riservata MyCesvot, a questo link, selezionando la voce "Bilancio sociale per gli enti del terzo settore.

 

 

×