Home

A Natale acquista solidale!

Giovedì 21 Novembre 2019

Siamo ormai alle porte della festività più amata di fine anno che, come vuole la tradizione, prevede lo scambio dei regali. Ma, che regali vorremmo trovare sotto l’albero? Quello luxury, quello futile, quello etico, quello solidale o semplicemente quello inutile?

Siamo ormai tutti consapevoli, Greta docet, che molte delle categorie di dono natalizio sono decisamente out; il dono etico e solidale che rispetti il lavoro, l’ambiente, quello che favorisce l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità è l’unico dono possibile per il Natale 2019.

In queste ultime settimane abbiamo raccolto le idee e la creatività natalizia che gli enti di terzo settore ci hanno inviato e ve le proponiamo per i vostri acquisti. Cercheremo di aggiornarle man mano che arriveranno nuove proposte, sapendo di non essere esaustivi.

Se avete segnalazioni da inviarci di regali solidali, scriveteci a comunicazione@cesvot.it

Villaggio dei popoli propone le confezioni regalo di Altromercato con prodotti di filiera bio equosolidale.

Legambiente invita ad acquistare “TartaNatale” la confezione di prodotti biologici e di eccellenza coltivati nelle terre liberate dalle mafie per contribuire alle cure degli esemplari di tartarughe marine ricoverate nei centri di recupero di Legambiente.

Coopi si propone di garantire l’istruzione ai bambini che vivono in zone di guerra e lottano ogni giorno per andare a scuola.

Lega nazionale per la difesa del cane per finanziare le proprie attività, oltre alla possibilità di acquistare dolci natalizi, offre un calendario 2020 con belle immagini dei nostri amici a quattro zampe.

La Lega del filo d’oro sostiene i lavori per completare il nuovo centro nazionale dell’associazione per raddoppiare i posti letto, diminuire le liste d'attesa per i bambini e le persone sordocieche e con disabilità gravi. Oltre alle lettere dono personalizzate è possibile ordinare calendario fotografico e biglietti di Natale.

La Fondazione Ant Italia prepara biglietti, carta da lettere e doni tutti da gustare.

Save the Children punta sui regali personalizzati per privati e aziende, per sostenere i bambini di tutto il mondo.

Il Natale di Admo è due volte buono grazie agli speciali pandori e panettoni pensati per aumentare la sensibilizzazione dei donatori di oggi e di domani.

I dolci di Natale di File sono perfetti per la famiglia e gli amici. Per le aziende è il pensiero più adatto da dedicare ai dipendenti, clienti e fornitori: un dono che porta con sé un valore prezioso, la solidarietà, con i pandori e panettoni.

Auser nazionale punta sulla speciale pasta della cooperativa sociale “Lavoro e non solo” che lavora sulle terre confiscate alla mafia.

Aassociazione Toscana Tumori (Att) propone gustosi cesti natalizi per sostenere le attività di assistenza domiciliare ai malati oncologici. 

Sono i ragazzi dell’associazione Le Bollicine a preparare i regali di Natale che è possibile scegliere sul loro sito: marmellate, spezie e decorazioni.

L’associazione Vorrei prendere il treno propone irresistibili panettoni e pandori artigianali per sostenere l’attività di inclusione e abbattimento delle barriere architettoniche e culturali.

Un'altra importante idea di Natale per un regalo solidale è la semplice donazione. Nel caso del centro antiviolenza Artemisia, ad esempio, è possibile scegliere una donazione speciale per coprire specifici materiali e servizi. Direttamente dal sito è possibile scegliere donazioni che coprano gli acquisti di materiali ludici e didattici per bambini, corsi di alfabatizzazione per donne straniere, incontri individuali e collettivi per donne vittime di violenza

Con Mani Tese puoi regalare un albero, un biglietto di Natale, una stufa o una lampada che arriverà fino a chi ne ha bisogno. Sul sito dell'associazione trovate una lunga lista aggiornata di idee solidali concrete e creative. 

Per regalare un Natale solidale ai bambini seguiti dall'associazione Amici della Zizzi è possibile scegliere tra calendari, dolci e il pupazzo di Affidino

A chi fare una donazione per Natale? Di chi mi posso davvero fidare?”: domande di questo tipo vengono rivolte quotidianamente all'Istituto Italiano della Donazione (IID), in particolar modo con l'arrivo del Natale. Per orientarsi al meglio sul tema l'Istituto italiano di donazione ha predisposto un vero e proprio database attraverso cui verificare quali sono le associazioni nella rete di donazione. 

Nel 2019 lo Spazio di Natale di Emergency di Firenze si prepara a tornare nei locali che lo hanno ospitato per tanti anni, in via de' Ginori 14, Firenze tutti i giorni, dal 30 novembre al 24 dicembre. Sarà possibile trovare i gadget ufficiali, i prodotti dei donatori locali e nazionali (abbigliamento, accessori, giocattoli e  oggettistica), i manufatti originali realizzati dal gruppo dell’hand-made e l’artigianato tipico dei paesi nei quali Emergency è presente.

Per i pazienti ematologici a Natale ci sono stelle che possono fare miracoli, sono le Stelle di Natale Ail che troverete nelle piazze e nei centri commerciali di Firenze e provincia dal 6 all'8 dicembre con la possibilità per tutto il mese di ordinare le stelle presso la sede Ail di Piazza Meyer chiamando il n. 055.4364273.

Per sostenere i centri Amani in Kenya e Zambia è possibile scegliere da un ricco catalogo che comprende cesti natalizi, arredamento, accessori, coloratissimi tessuti africani

Non esistono cause perse per l'associazione Avvocati di Strada. Per sostenerli è possibile per Natale scegliere tra numerosi gadget a disposizione, dalle loro borsine "Nessuna causa persa", alle decorazioni di Natale. 

L'Associazione Riccardo Magherini organizza il quarto mercatino di beneficenza con asta, sabato 22 dicembre presso le sale Ex Conventino a Firenze. Il ricavato dell'asta sarà devoluto ad alcune associazioni sportive cittadine per la creazione di un fondo dedicato  all'accesso allo sport per ragazzi svantaggiati. 

Il "Rigiocattolo" è il nome dell'iniziativa di vendita di giocattoli usati delle Scuole della Pace della Comunità di Sant'Egidio organizzata nel mese di dicembre in molte città italiane e non solo. Nei due mesi precedenti vengono avviate le raccolte dei giocattoli usati nelle scuole e nei quartieri. I bambini e gli adolescenti del movimento portano i loro giocattoli e coinvolgono i compagni perché portino quelli che non usano più. L'appuntamento a Firenze è in programma in via del Corso 10, sabato 7 e domenica 8 dicembre, presso la chiesa di Santa Maria dei Ricci, dalle 11 alle 19.

Perchè non rendere facilmente accessibili all’acquisto online tanti prodotti di aziende, spesso di piccole dimensioni, impegnate sul loro territorio a cambiare davvero il sistema economico e la loro comunità? Questo è il progetto della piattaforma online Gioosto con una mappa online con prodotti etici e sostenibili.

Libera il tuo Natale sostenendo Libera! Sono molte le scelte possibili in un ampio catalogo online che va dai gadget alle libere donazioni. 

L'associazione di volontariato Il Muretto, la coop. sociale EquAzione di Firenze con l'associazione Italia-Nicaragua di Livorno propongono una agenda per il 2020 con inserti mensili dedicati a donne impegnate sulle tematiche della violenza di genere, sull'ampliamento dei diritti individuali e collettivi, su una maggiore sensibilità ambientale, sul contrasto alle ingiustizie sociali, sulla difesa della libertà di stampa, sull'accoglienza a persone che fuggono dalla miseria e dalla guerra. Il ricavato sosterrà iniziative di inserimento socio-lavorativo nel quartiere delle Piagge a Firenze. L'agenda è disponibile presso la bottega EquAzione di Firenze e online.

Quest’anno per Natale fai un gesto di solidarietà verso bambini e ragazzi in situazione di vulnerabilità: scegli i biglietti di auguri del Vis e i regali solidali realizzati a mano in Palestina e in Etiopia oppure dona ad amici e parenti panettoni buoni per qualità e valore sociale.

Ogni anno per il periodo natalizio gli Ortolani coraggiosi preparano una ricca offerta di idee regalo realizzate con trasformati di loro produzione e prodotti di altre aziende locali perché, oltre al gusto, hanno a cuore lo sviluppo sostenibile del nostro territorio e il rispetto dell’ambiente.
 

×