Home

Luigi Paccosi è il nuovo tesoriere di Csvnet

Lunedì 19 Marzo 2018

Dopo l'assemblea nazionale dello scorso sabato 10 febbraio nella quale Stefano Tabò è stato confermato presidente di Csvnet - Coordinamento nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, per il terzo mandato consecutivo, e sono stati nominati vicepresidenti Luciano Squillaci  e Chiara Tommasini; lo scorso week end (16 e 17 marzo) è stato completato l'Esecutivo con gli altri quattro componenti, durante la seduta del consiglio direttivo. Resteranno in carica per il prossimo triennio.

Sono: Luigi Paccosi con la carica di tesoriere, Giorgio Casagranda (consigliere), Ivan Nissoli (consigliere), Giuditta Antonia Petrillo (consigliere).

Luigi Paccosi è componente del direttivo di Cesvot (Centro di servizio per il volontariato della Toscana) dal 2013 e fa parte del consiglio direttivo di Csvnet dalla fine del 2013. Si è occupato fin da universitario di enti non profit, diventando responsabile e amministratore di varie associazioni di volontariato e cooperative sociali in ambito socio-educativo. Ha fatto parte dell'Osservatorio nazionale del volontariato presso il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Dal 2014 è presidente del consiglio di amministrazione dell'Asp Firenze Montedomini.

Si tratta di un riconoscimento importante non solo per l'eletto, ma anche per Cesvot che entra nell'organismo di vertice di Csvnet dopo ben oltre 15 anni di assenza. Questo ruolo, abbinato alle funzioni di tesoriere, manifesta tutta la sua importanza nell'attuale momento storico della Riforma del Terzo Settore che assegna funzioni centrali a Csvnet nella costruzione delle politiche nazionali dei Centri di Servizio e scelte conseguenti.

A Luigi Paccosi vanno i migliori auguri di buon lavoro da parte di Cesvot.

×