Home

EU-Voice, il progetto europeo per l'integrazione

Venerdì 15 Febbraio 2019

E' partito dall'Italia EU-Voice, il progetto europeo del Fami - Fondo asilo, migrazione e integrazione che si svolge tra Grecia, Regno Unito, Irlanda, Austria e Italia e che ha l'obiettivo di creare un percorso d'integrazione attraverso le attività di volontariato in istituzioni culturali pubbliche e private.

E proprio al Cesvot, nei giorni scorsi, si è svolta la prima riunione operativa con tutti i partner di terzo settore: Volunteer Matters (Regno Unito), USB (Grecia),  Enter (Austria), Co&SO e Cesvot (Italia). L'incontro è servito per mettere a punto le strategie di coinvolgimento sia delle istituzioni culturali sia dei cittadini immigrati ma anche per iniziare a stendere un manuale pratico per la formazione dei potenziali volontari.

I partner del progetto hanno previsto di coinvolgere almeno ottanta cittadini immigrati in ciascun paese aderente per un totale di trecentoventi persone. I volontari svolgeranno la loro attività in teatri, musei, biblioteche e centri culturali per un periodo di quasi un mese. Obiettivo è l'inclusione sociale degli immigrati attraverso i luoghi della cultura e attraverso le persone che li frequentano.

A partire dalla tarda primavera, degli "Infoday" dedicati verranno organizzati in tutti i paesi per sensibilizzare alla partecipazione.

Il progetto ha un sito dedicato: www.eu-voice.eu

Per saperne di più: formazione@cesvot.it

 

×