Home

Aperte le iscrizioni alla prima Conferenza regionale del terzo settore

Lunedì 10 Dicembre 2018

Dopo tre incontri preliminari sul territorio, a cui hanno partecipato quasi 600 persone, parte l'organizzazione della prima Conferenza regionale del terzo settore che si svolgerà a Firenze, presso il Mandela Forum, il prossimo 9 febbraio.

Per la prima volta il numeroso mondo del non profit toscano, che conta oltre 9mila organizzazioni, avrà l'opportunità di confrontarsi e proporre suggerimenti, istanze, riflessioni e quanto possa essere utile per la programmazione regionale dei prossimi anni.

Un grande appuntamento promosso da Regione Toscana, in collaborazione con Forum Terzo Settore Toscana e Cesvot, che vedrà 30 gruppi di lavoro (tre per ogni ambito tematico) discutere di 10 temi riguardanti l'identità, i bisogni e i servizi degli enti del terzo settore anche alla luce della recente riforma e dei decreti applicativi.

I partecipanti potranno, in modo circolare, intervenire e condividere proposte e idee. Tutti i contributi saranno quindi raccolti in 10 documenti di sintesi, uno per ogni ambito tematico, e andranno a costituire il documento finale della Conferenza.

Di seguiti i temi dei gruppi di lavoro:

  1. Identità, forma associativa, responsabilità e interesse generale
  2. Rapporti terzo settore/enti pubblici: dai registri vigenti al Registro unico del terzo settore
  3. Rapporti terzo settore/enti pubblici: il ruolo complessivamente svolto dal terzo settore nel welfare e nello sviluppo locale
  4. Rapporti terzo settore/enti pubblici: co-programmazione, co-progettazione e convenzioni
  5. Ruolo e apporto del volontariato nel terzo settore
  6. Ciclo di vita, rapporti intergenerazionali e giovani nel terzo settore
  7. Formazione per il terzo settore
  8. Misurazione dei risultati e trasparenza per il terzo settore: dal bilancio d’esercizio al bilancio sociale e alle valutazioni d’impatto sociale
  9. Accesso al credito e strumenti finanziari per il terzo settore
  10. Terzo settore e impresa sociale

Ai gruppi di lavoro possono partecipare le associazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, le cooperative sociali, gli enti iscritti all’anagrafe delle Onlus e tutti gli altri soggetti del terzo settore con sede in Toscana. Alle sessioni plenarie della mattina e del pomeriggio possono partecipare tutti e non è necessaria l'iscrizione.

Per iscriversi ai gruppi di lavoro è necessario registrarsi all’area riservata MyCesvot. Le iscrizioni si chiuderanno alle ore 13.00 di giovedì 31 gennaio 2019. Dal momento che i posti disponibili sono 720, invitiamo gli enti interessati ad iscriversi quanto prima.

×