Home

Adeguamento degli statuti, nuovo servizio anche per gli enti con personalità giuridica

Lunedì 14 Gennaio 2019

Prosegue l’attività di Cesvot per sostenere e aiutare le associazioni e gli enti del terzo settore negli adempimenti previsti dalla recente riforma.

E' attivo il servizio di consulenza per sostenere e accompagnare le associazioni toscane nell'adeguamento degli statuti, così come previsto dal Codice del Terzo settore e alla luce della recente circolare ministeriale. Secondo quanto previsto dal decreto correttivo approvato dal Consiglio dei Ministri, gli enti avranno tempo fino ad 2 agosto 2019 per modificare i propri statuti.

In Toscana gli adempimenti statutari previsti dalla riforma riguardano ben 3399 associazioni di volontariato, 2442 associazioni di promozione sociale e 1806 enti iscritti all’anagrafe delle onlus.

Il servizio, promosso grazie al sostegno della Regione Toscana, offre alle associazioni un'attività di consulenza gratuita erogata da un team di esperti e una serie di incontri formativi su tutto il territorio regionale.

E', inoltre, previsto un percorso di consulenza specifico per gli enti con personalità giuridica. Il servizio in questo caso ha come obiettivo quello di facilitare l'iter istruttorio delle modifche statutarie e la successiva approvazione da parte della Regione Toscana.

In ciascuna delle sedi delle Delegazioni territoriali di Cesvot gli enti del terzo settore potranno incontrare professionisti della materia che offriranno loro, su appuntamento, tutta l’assistenza necessaria per aiutarli a definire il nuovo statuto.

Per accedere al servizio di consulenza le associazioni devono compilare un modulo online, previa registrazione all'area riservata MyCesvot.

Per ulteriori informazioni consultare i documenti in allegato oppure scrivere a formazione.territorio@cesvot.it

A questa pagina sono inoltre disponibili i modelli di statuto per associazioni ed enti del terzo settore adeguati a quanto previsto dalla Riforma del Terzo settore. 

 

×