Home

Quaderni

Fondata nel 1998, la collana tratta temi monografici per chi opera nel volontariato, nel terzo settore, nella pubblica amministrazione  e nella ricerca sociale. Le pubblicazioni ad oggi sono state distribuite in oltre 200mila copie. La collana ha una periodicità quadrimestrale ed è registrata presso il Tribunale di Firenze e dispone dei codici Issn e Isbn.

Tutti i volumi della collana sono disponibili gratuitamente in formato pdf secondo i principi della Free documentation License e della Creative Commons, previa registrazione su MyCesvot.

E’ possibile ricevere gratuitamente una copia cartacea o sottoscrivere un abbonamento gratuito alla collana compilando il modulo online.

Call-to-action MyCesvot: 
Call to Action - My Cesvot: 

La gestione della crisi negli enti del terzo settore

Dinamiche ricorrenti e possibili soluzioni

Quaderni

Anno 2018

Stefano Martello

Tutto quello che un'organizzazione non profit deve sapere e mettere in atto, soprattutto dal punto di vista comunicativo, per prevenire, gestire e rispondere ad una crisi (interna o esterna). Nel volume l'autore dedica anche un approfondimento - il primo in ambito italiano - alla gestione delle controversie giudiziarie, le cosiddette "Litigation PR".

Leggi la recensione di Viviana Bossi.

Capire il cambiamento

Giovani e partecipazione

Quaderni

Anno 2017

Andrea Salvini e Irene Psaroudakis

In che modo il volontariato può combattere il fenomeno dei Neet e rappresentare per giovani e giovanissimi un’opportunità di partecipazione, formazione e crescita personale? Come le associazioni possono promuovere l’attivismo giovanile e interagire con il mondo della scuola diventando protagonisti, ad esempio, dell’alternanza scuola-lavoro? Queste le domande al centro della ricerca realzizata dall'Università di Pisa e nata all'interno del progetto “Co.Genera. Connessioni Generative”, promosso da Giovanisì e gestito da Cesvot all’interno di un accordo di collaborazione tra Regione Toscana e Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Leggi il comunicato stampa.

La valorizzazione del volontario senior

Quaderni

Anno 2017

Stefano Martello, Sergio Zicari

Il volume offre, in modo semplice e concreto, indicazioni, idee e strumenti per valorizzare l'attività dei volontari senior e rendere la loro azione non solo più efficace ma una reale opportunità di crescita per tutta l'associazione.
 

Leggi il comunicato stampa.

Volontariato e welfare rurale

Uno studio per progettare nuovi servizi

Quaderni

Anno 2017

Fabio Berti, Andrea Bilotti e Lorenzo Nesi

Il volontariato può rappresentare un’occasione per aumentare la vivibilità delle aree rurali? Questa la domanda al centro della ricerca-azione, realizzata dall'Università di Siena, sul ruolo delle associazioni di volontariato in tre aree rurali e decentrate della Toscana: l’Amiata, il Casentino e i territori delle Colline Metallifere.

Leggi il comunicato stampa.

Disabilità e lavoro

Il ruolo del volontariato nell’integrazione lavorativa delle persone disabili

Quaderni

Anno 2016

Daniela Mesini, Claudio Castegnaro, Nicola Orlando

In Toscana vivono oltre 200mila persone con disabilità sopra i sei anni. A che punto è nella nostra regione l’integrazione lavorativa dei disabili e quale ruolo delle associazioni di volontariato? Questa la domanda al centro del nuovo volume Cesvot alla luce della ricerca realizzata da Irs – Istituto per la Ricerca Sociale.

Oltre la crisi. Identità e bisogni del volontariato in Toscana

Quaderni

Anno 2015

Andrea Salvini e Irene Psaroudakis

E’ un volontariato ‘di servizi’, impegnato sempre di più in ‘cultura e ambiente’, dipendente dalle entrate pubbliche e con oltre 20 anni di esperienza: questo il quadro che emerge dallo studio condotto dall'Università di Pisa e pubblicato da Cesvot. La ricerca, che si è svolta da settembre 2014 a febbraio 2015, ha acquisito informazioni strutturate e dettagliate su ben 1.712 organizzazioni di volontariato presenti in tutto il territorio regionale, numero che rappresenta la metà delle associazioni toscane che complessivamente ammontano a 3400. Si tratta della più ampia rilevazione sul volontariato mai realizzata in Toscana.

Leggi il comunicato stampa.

×