Home

Firenze, elezioni Consulta Metropolitana del Volontariato

Martedì 4 Luglio 2017

Ai sensi dell'art. 3 del Regolamento per la Consulta Metropolitana del Volontariato, approvato dal Consiglio Metropolitano con Deliberazione n. 44 del 14/06/2017, e dell'Atto Dirigenziale n. 1352 del 21/06/2017, la Città Metropolitana di Firenze ha indetto per lunedì 24 luglio 2017 le elezioni dei componenti la Consulta Metropolitana del Volontariato

Il seggio elettorale è aperto dalle 8,00 alle 18,00 nella sede della Città Metropolitana di Via G. S. Mercadante 42 a Firenze (Zona Piazza Puccini).

Tutte le Organizzazioni iscritte al Registro Regionale del Volontariato, nella Sezione della Città Metropolitana di Firenze, sono eleggibili alla Consulta Metropolitana: sono ammesse eventuali candidature, che non escludono l’eleggibilità delle altre Organizzazioni. 

Le eventuali candidature devono pervenire all'Ufficio Politiche Sociali della Città Metropolitana via mail, all'indirizzo non-profit@cittametropolitana.fi.it, entro i sette giorni precedenti la data fissata per le elezioni, cioè entro lunedì 17 luglio.

La Città Metropolitana, ai soli fini dell’elezione dei membri della Consulta Metropolitana, redige gli elenchi delle Organizzazioni di Volontariato iscritte al Registro, unificandole in 3 macro aree, sulla base della loro attività principale:
· Sociale-Sanitaria;
· Protezione Civile-Ambientale;
· Culturale-Promozione dei Diritti-Volontariato Internazionale.

Gli elenchi, con le indicazioni delle eventuali Organizzazioni candidate, vengono pubblicati sul sito della Città Metropolitana tre giorni prima la data delle elezioni, cioè il 21 luglio, ed esposti nel luogo adibito a seggio elettorale.

Si vota l'Organizzazione e non le persone. Per ogni Organizzazione il diritto di voto spetta al Legale Rappresentante o un suo delegato, munito di procura. Ogni rappresentante di Organizzazione può esprimere una sola preferenza per la propria macro area di appartenenza.

Sulla base dei voti ricevuti vengono elette tre (3) Organizzazioni per ciascuna macro area di attività, per un totale di nove (9) Organizzazioni di Volontariato. In caso di parità si procede a sorteggio in seduta pubblica nella settimana successiva alle elezioni, tra le Organizzazioni che hanno conseguito lo stesso numero di voti. Parimenti, nel caso in cui in una delle 3 macro aree non si consegua l'elezione di 3 organizzazioni, si procederà a sorteggio in seduta pubblica, tra tutte le Organizzazioni iscritte a quella macro area.

Ciascuna delle Organizzazioni elette nella Consulta Metropolitana del Volontariato dovrà designare due rappresentanti, uno effettivo e uno supplente. I componenti della Consulta vi partecipano a titolo gratuito e non hanno diritto al rimborso delle spese.

Nella sua prima seduta, la Consulta Metropolitana del Volontariato elegge, al proprio interno il Presidente e ha facoltà di eleggere un Vice Presidente e di nominare un Segretario. 

Qui ulteriori informazioni.

 

×